Benvenuto su questo spazio. Molti sono gli argomenti: troverai attualità, schede di giardinaggio, ricette di cucina, articoli sulla natura, parapsicologia, mitologia, favole, poesie, letteratura, la Roma del tempo che fu. Spero che trascorrerai attimi piacevoli e sereni e, se vorrai intervenire o contattarmi, ne sarò felice.

Marista
Siete in: Home
Ricerca personalizzata
Amministrazione
Capire gli animali: grazie a Konrad lorenz PDF Stampa E-mail

Scritto da Marista Urru   
martedý 09 settembre 2008


Volendo parlare di animali non posso che  iniziare  con parte di  un brano preso da uno dei più bei libri sull’argomento : L’anello di Re Salomone di Konrad Lorenz. Qui in questo capitolo che è quasi alla fine del libro, “l’animale con la coscienza” l’autore analizza il fattore coscienza negli animali, rapportandolo al fattore coscienza nell’uomo, al  difficile rapporto di questo ultimo tra inclinazioni istintuali e valori culturali  della società, e come il sentimento possa in alcuni casi frapporsi di mezzo, non solo nell’uomo, ma anche nell’animale che grazie ai suoi scritti, abbiamo potuto scoprire esser più simile a noi di quanto pensassimo .



…..” Tutti gli impulsi istintuali di un animale selvatico sono congegnati in modo da volgersi infine a vantaggio suo e della specie cui appartiene. Nello spazio vitale di un animale, non esiste conflitto fra le sue inclinazioni ed un certo “dovere”: tutti gli impulsi interiori sono buoni. Per l’uomo è andata perduta questa armonia paradisiaca e le funzioni specificamente umane, come il linguaggio ed il pensiero concettuale, hanno permesso la accumulazione e la trasmissione di un sapere comune.
Di conseguenza l’evoluzione storica della umanità segue un ritmo enormemente più veloce della evoluzione puramente organica.. pero gli istinti, cioè le modalità di azione e reazione, rimangono legati anche nell’uomo al ritmo evolutivo degli organi, che è considerevolmente più lento, e non riescono a tenere il passo con la sua evoluzione storico- culturale : quindi le tendenze naturali non sono più perfettamente sincronizzate con le condizioni di civiltà in cui l’uomo è venuto a trovarsi ad opera delle sue attività mentali.
Non si può dire che sia cattivo dalla infanzia, ma non è neppure abbastanza buono per corrispondere alla esigenze della società umana colta e civile che egli stesso ha creato.. A differnza dell’animale selvatico, l’uomo civile…. (tutti gli uomini sono creature civilizzate), non può affidarsi ciecamente a quanto gli suggeriscono gli istinti. Molti individui così si pongono in aperto contrasto con le esigenze della società umana… ..
….avendo gustato i frutti dell’albero della conoscenza l’uomo ha dovuto abbandonare il paradiso di una vita puramente istintuale ed animalescamente sicura…. “
Poi  Lorenz a dimostrazione  di come la emotività influenzi la morale nell’uomo, ci racconta un episodio   per lui sconvolgente vissuto con dei piccoli ratti dati in pasto  ad un serpente, dopo averli .. giustiziati,  unico modo per nutrire  un pitone, evitandogli di morire di fame. Il pentimento fu forte e gli procurò incubi , e al proposito nota che una situazione Psichica simile la visse un suo cane  dopo averlo morso ad un mignolo. Lorenz è un gran narratore e l’episodio di Bully geloso di un bracco, è tutto da leggere, se non lo avete fatto ancora
Mi piace per parlarvi di questo scrittore, riportarvi  quel che di lui ha scritto un altro beniamino di coloro che amano gli animali:

Giorgio Celli, come introduzione al libro : Konrad Lorenz , l’etologo ed i suoi fantasmi

-  Konrad Lorenz è stato il fondatore dell’etologia, che consiste nello studio comparato del comport amento degli animali e dell’uomo. Scienziato eminente, insieme al suo amico e collaboratore Niko Timbergen, ha avuto il grande merito di formulare una definizione rigorosa, anche se oggi un po’ superata, dell’istinto; e si è trasformato, nel corso del tempo, in un ecologista, e, si potrebbe perfino dire, in un guru dell’ecologia, che ammonisce gli uomini a mettersi allo specchio dei propri peccati capitali di lesa natura, alfine di superare quell’emergenza ambientale che minaccia non solo gli animali, ma la nostra stessa specie.
Divulgatore impareggiabile, ha contribuito ad accrescere la sensibilità verso i nostri piccoli e grandi compagni di viaggio sul pianeta e l’ha fatto rendendo partecipi tutti dei loro straordinari costumi, e della loro somiglianza con noi. Ha promosso, così, l’entrata degli animali nella storia.-

Mondadori:Konrad Lorenz , l’etologo ed i suoi fantasmi

Gli Adelphi : L'anello di Re Salomone



Articoli correlati



Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
  • E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam. Cose del genere verranno cancellate.
  • I commenti verranno approvati dall'Amministratore prima di venire pubblicati.
  • Ricordarsi di inserire il codice numerico nell'apposito box
  • Se il codice è errato riaggiornare la pagina (refresh)
Nome:
Sito web
Titolo:
Commento:

Desidero essere contattato quando vengono pubblicati altri commenti


Riporta quest'articolo sul tuo sito!

  Commenti (1)
1. Scritto da Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , il 09-12-2008 16:43
Scusa, ma a me sembra una contraddizione dire che l'uomo crea per mezzo delle sue capacit├ una societ├ evoluta .. a parole, ma poi , se ho capito, non seguono i fatti.Insomma a una societ├ evoluta nel pensiero, non consegue una uguale societ├ evoluta nei fatti.. un po' contraddittorio, non trovi? 
Complimenti per il nuovo sito 
ciao marco/s├Č

Powered by AkoSuite 2007

Condividi con
 
< Prec.   Pros. >
Libri da non perdere
Diretta Radio Radicale

Dirette Radio RadicaleVisita il sito di Radio Radicale - dirette
I contenuti di Radio Radicale sono distribuiti con licenza CC BY 2.5 it



 
Downloads
Scopri chi scrive questo sito
marista-urru-2.jpg   Chi è Marista Urru? Leggi qui
mariella.jpg   Chi è Mariella? Leggi qui
franco-parpaiola.jpg   Chi è Franco Parpaiola? Leggi qui
anna-alessandrino-dettaglio.jpg   Chi è Anna Alessandrino? Leggi qui
Leggi le Norme sulla Privacy di questo sito web.
     
 
 
     
 
 


Segnalato su:
 
     
il Taggatore  
     
Viadeo  
Social Network
Visita il mio profilo su
facebook.jpg
youtube_logo.jpg
twitter-logo.jpg
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.