Benvenuto su questo spazio. Molti sono gli argomenti: troverai attualità, schede di giardinaggio, ricette di cucina, articoli sulla natura, parapsicologia, mitologia, favole, poesie, letteratura, la Roma del tempo che fu. Spero che trascorrerai attimi piacevoli e sereni e, se vorrai intervenire o contattarmi, ne sarò felice.

Marista
Siete in: Home arrow Scritti & Aforismi
Ricerca personalizzata
Amministrazione
Scritti & Aforismi
Leggere & Scrivere Febbraio le poesie del mese PDF Stampa E-mail
Scritto da Marista Urru   
martedý 02 febbraio 2010


mandorlo fiorito
"Sotto la fuga leggera del vento / s'apre il ventaglio del mandorlo bianco. / Alto sta un cielo di rosa e d'argento / ma il cuore è stanco". Diego Valeri.




"Tra il desiderio e il rimpianto / eterni, c'è questa che si chiama / esistenza mortale / dolcissima breve fragile / dove ogni oggi è già ieri / dove si costruiscono gli Imperi / e si scrivono i libri". Tutto il resto, è niente.

 

Da dialogo del poeta e del messaggero. Conte.


Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Parliamo del sogno - facciamolo con la voce dei poeti PDF Stampa E-mail
Scritto da Marista Urru   
martedý 19 gennaio 2010
giglio d'acqua
 


















Dal “ Commiato” di K. Gibran

..Addio, popolo d'Orfalese.
Questo giorno è finito.
Si chiude su di noi come il giglio acquatico sul suo domani.
Serberemo quello che qui ci è stato donato.
E se non sarà sufficiente, ci ricongiungeremo per tendere ancora le mani verso colui che dà.
Tornerò a voi, non dimenticatemi.

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
"Quiete ombre di sogno" antenato dei blog PDF Stampa E-mail
Scritto da Marista Urru   
lunedý 11 gennaio 2010



Scrive oggi  Carlo Bertani su comedonchisciotte ,in un lungo articolo in  cui analizza il mondo dei blog da diversi punti di vista: " non cadiamo nell'errore di pensare che il blog non esistesse prima di Internet: mia madre, a sua insaputa, è una bloggher giacché da decenni tiene un diario."

Più o meno  potrebbe aver ragione, in realtà, come  un lettore fa notare, la pubblicità è il tratto caratteristico del blog.
Comunque  tra le varie tipologie di blog, quella che tiene campo è ancora la classica: il blogger pone un tema , lo posta ed apre una discussione.Un po' se mai come si faceva un tempo nei salotti borghesi. Un salotto virtuale  aperto a tutti, una idea accattivante, non c'è che dire.





Commenti (2) | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
GENNAIO: Le poesie del mese PDF Stampa E-mail
Scritto da Marista Urru   
domenica 03 gennaio 2010

paesaggio
Foto Rob71

















Era Lei, La Neve

E un mattino
appena alzati, pieni di sonno,
ignari ancora,
d'improvviso aperta la porta,
meravigliati la calpestammo:
Posava, alta e pulita
in tutta la sua tenera semplicità.
Era
timidamente festosa
era
fittissimamente di sé sicura.
Giacque
in terra
sui tetti
e stupì tutti
con la sua bianchezza.

E.Evtusenko

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Parliamo del Tempo PDF Stampa E-mail
Scritto da Marista Urru   
lunedý 28 dicembre 2009

















Come pesano...                                                                                                           

"Come pesano queste giornate!                                                                                       
Non c'è fuoco che possa scaldare,                                                                         
non c'è sole che rida per me,                                                                                               
solo il vuoto c'è,
solo le cose gelide e spietate,
e perfino le chiare
stelle mi guardano sconsolate
da quando ho saputo nel cuore
che anche l'amore muore."                                                                                                        

(Hermann Hesse)

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Kahlil Gibran Su ragione e passione PDF Stampa E-mail
Scritto da Marista Urru   
sabato 26 dicembre 2009
Foto da experiencefestival

Su ragione e passione

E ancora la sacerdotessa parlò e disse:
Parlaci della Ragione e della Passione.

E lui rispose dicendo:
La vostra anima è sovente un campo di battagli
 dove giudizio e ragione muovono guerra all'avidità e alla passione.
Potessi io essere il pacificatore dell'anima vostra,
che converte rivalità e discordia in unione e armonia.
Ma come potrò, se non sarete voi stessi i pacificatori,
anzi gli amanti di ogni vostro elemento?

La ragione e la passione sono il timone e la vela
di quel navigante che è l'anima vostra.
Se il timone e la vela si spezzano,
non potete far altro che, sbandati, andare alla deriva,
o arrestarvi nel mezzo del mare.


Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 65 - 80 di 191
Libri da non perdere

 
Downloads
     
 
 
     
 
 


Segnalato su:
 
     
il Taggatore  
     
Viadeo  
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.