CESOIA & RASTRELLO bulbi a fioritura estiva abbiamo tempo fino ad Aprile

Scritto da Marista Urru   
giovedý 19 marzo 2009

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto da: lacompagniadelgiardinaggio

 I rizomi di dalia si interrano ora in terreno morbido e ben fertilizzato da giardino

 

 

Enumeriamo un po’ di bulbi che possiamo interrare ora. Agapanto, Giglio ( tranne quello di S Antonio), Sedum, Begonia, Montbretia, mughetto, canna indica, ranuncolo,Dalia, Amarillis  , Calle…

A voler essere precisi abbiamo i bulbi propriamente detti , tipo tulipano , narciso..; i tuberi, come quelli delle Dalia e di alcune begonie; ed i cormi, come quelli dei gladioli.

 

Potete sbizzarrirvi nei  negozi specializzati a trovare cento altre specie rispetto a quelle qui elencate al volo.

 

Consigli generali

 

Il primo consiglio a mio avviso è quello di badare con cura al drenaggio, sia che li piantiate in vaso, sia che li piantiate in terra.

Poneteli  con la punta rivolta verso l’alto, in quelli piatti  regolatevi piantandoli con le radici verso il terreno e il piatto verso l’alto.

Il terreno deve essere sciolto  e  avrebbe dovuto esser preparato in anticipo  operando una buona vangatura ( almeno 30 cm di profondità), con aggiunta di  sfagno, o perlite per il drenaggio, il terreno argilloso  necessita di correzione con torba in genere, mentre nei  terreni sabbiosi è bene aggiungere del carbonato di calcio.

La profondità: di norma vanno interrati del doppio della lunghezza del bulbo

 

Giglio





giglio martagone


 nelle zone temperate possiamo già da ora interrarlo, fino ad Aprile. Ricordate  di metter al fondo dei vasi l’ argilla espansa per il drenaggio. Il terriccio deve essere fertile, leggero e ben drenato. Si ottiene mescolando due parti di letame, due di terriccio universale e uno di sabbia, oppure una parte di terriccio da orto e una per piante grasse. I bulbi vanno piantati a 15/20 cm di profondità, non più di due in un vaso di 30cm di diametro, quattro  in un vaso di 50 cm di diametro. Innaffiate abbondantemente e mettete il vaso in una posizione soleggiata.






Agapanto:

Tenete presente che lo stelo è di circa 1 metro di altezza al centro di una rosetta di folgie piatte  e  decorative; origina dall’Africa meridionale. Si giova della esposizione in pieno sole e il primo anno dell’impianto se la stagione primaverile non è piovosa, abbiate cura di innaffiare almeno 1 volta la settimana; in giardino  anche 1 solo esemplare può bastare, perché in relativamente poco tempo  produce una rosa di foglie larga 1 metro.

 

 

 

 

Calla

 

Il nome botanico è Zantedeschia,  delle diverse specie, quelle che nascono da un rizoma necessitano di terreni umidi, mentre quelle che nascono da cormi o bulbo-tuberi, hanno meno esigenze in fatto di acqua. In posizione soleggiata  e terreno morbido e ben lavorato, interrate i rizomi fino  a 15 cm di profondità, fiorirà a Giugno. Sono decorative anche in vaso.








-Sedum Stardust Sedum Stardust

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
  • E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam. Cose del genere verranno cancellate.
  • I commenti verranno approvati dall'Amministratore prima di venire pubblicati.
  • Ricordarsi di inserire il codice numerico nell'apposito box
  • Se il codice è errato riaggiornare la pagina (refresh)
Nome:
Sito web
Titolo:
Commento:

Desidero essere contattato quando vengono pubblicati altri commenti


Riporta quest'articolo sul tuo sito!

  Lascia il primo commento!

Powered by AkoSuite 2007

Condividi con