Cesoia & Rastrello di M&M Dragoncello o erba serpentaria facile da coltivare utile in cucina

Scritto da Marista Urru   
lunedý 01 febbraio 2010
dragoncello
L' estragone (o dragoncello) è una pianta erbacea, poliennale, originaria della Russia centrale.  Se ne conoscono due varietà, una  d i origine tedesca e uno detto francese o piemontese.

Quello tedesco è  arbusto che arriva a  2 metri, usato anche per fare liquori. Quello  così detto francese è più piccolo, lo potete piantare anche in vaso, raggiunge al massimo 60/70 cm, aromatizzante, si usa in cucina.

 Tutte e due le specie chiedono terreno fertile ed umido, comunque ben irrigato, collina e montagna  sono posti in cui attecchisce facilmente.












La pianta che origina dalla russia, è seminabile con grande facilità, mentre quello francese invece  è sterile,  per la  moltiplicazione è necessario ricorrere alla divisione dei cespi; da una pianta adulta di 3 anni si ottengono circa 15-20 nuove piccole piantine, operate nei mesi di marzo-aprile, quando iniziano a vegetare i giovani germogli;  trapiantate poi  direttamente in pieno campo, in un terreno ben  dissodato e con terriccio fine pressando  il terreno intorno alla piantina  che è da interrare quasi completamente.

 
Malattie

 
Sensibile alla ruggine, quando a Luglio sale il calore e la umidità, quindi pensateci per tempo. Dovendo usare le foglie per cucina , io consiglio  di irrorare come preventivo con un  macerato ottenuto dalla pianta del Simphytum, detta anche Consolida, una boragginacea.

consolida maggiora

Come ottenere il macerato:

 raccogliete 1 kg di foglie, mettetelo in un contenitore metallico con 10 litri di acqua, mescolate ogni giorno per 15 giorni, filtrate, mettetelo nei recipienti che credete utili,  e conservate al fresco ed al buio. Se con questo irrigate le piante giovani. Ne stimolerete la  crescita poiché è ricco di potassio, se invece lo diluite  per 5 volte, otterrete un fungicida preventivo per irrorazione delle piante giovani, usatelo appunto prima che arrivino i caldi estivi

 

 

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
  • E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam. Cose del genere verranno cancellate.
  • I commenti verranno approvati dall'Amministratore prima di venire pubblicati.
  • Ricordarsi di inserire il codice numerico nell'apposito box
  • Se il codice è errato riaggiornare la pagina (refresh)
Nome:
Sito web
Titolo:
Commento:

Desidero essere contattato quando vengono pubblicati altri commenti


Riporta quest'articolo sul tuo sito!

  Lascia il primo commento!

Powered by AkoSuite 2007

Condividi con