Assange promette documenti su la guerra economica dell'Occidente alle sue stesse popolazioni

Scritto da Marista Urru   
venerdý 21 dicembre 2012
evasore per povertà

Evasori, definire evasore chi per necessità non arriva a sostenere la PRESSIONE FISCALE PIU' ALTA AL MONDO E' CRIMINALE, come il ricco che ruba il latte a questa anziana in diffi coltà. Questa è l'Italia oggi.

Assange nel suo ultimo discorso dalla Ambasciata dell'Ecuador a Londra, ha preannunciato che il suo sito WikiLeaks, sta preparando per il prossimo anno, la pubblicazione di un milione di documenti che “toccano tutti i paesi del mondo” .

Quale è lo spirito della iniziativa sembra evidente da questo virgolettato riportato da Quotidiano.net :

“La vera democrazia non è la Casa Bianca. Non è Canberra. La vera democrazia è la resistenza dei popoli armati della verità, contro le bugie, da Tahrir a Londra. Ogni giorno la gente comune ci insegna che la democrazia è libertà di parola e dissenso”.  “La forza delle persone che parlano e resistono insieme - ha continuato Assange - terrorizza le potenze corrotte non democratiche. A tal punto che la gente comune in Occidente è ora il nemico dei governi, un nemico da tenere d’occhio, da controllare e da impoverire”.

Assange ha centrato il punto: L'Occidente e L'Europa in special modo, stanno abbattendo sistematicamente il principio su cui si basava la nostra civiltà: cercare di creare "benessere" per un più vasto insieme di soggetti possibile

Era basilare in Occidente il concetto della redistribuzione della ricchezza, e si discuteva   se mai della sua necessaria perfettibilità.

Ma stavamo facendo i conti senza l'oste: finanza e mercato che da sempre mordevano il freno, hanno reclamato con forza un maggiore spazio. Lo hanno conquistato grazie al tradimento dei politici e con l'aiuto di parte dei burokrati,  spessissimo corrotti, deboli, e molto ignoranti.

Si è in questo modo infiltrata nelle maglie della nostra società una specie di invisibile colonna armata contro le popolazioni, viste non più come il fine del buon governo, come i necessari fruitori del benessere creato dal lavoro, ma come un impaccio al progresso che la forza mirabile del danaro, manovrato dalla finanza e dalle elites considerate meritevoli, poteva procurare. Questa colonna per noi infame, ma per i suoi fautori , degna dei migliori emolumenti e di ogni privilegio, è armata da un groviglio di interessi che uniscono politica, imprese, burokrazie che contano, ed è tenuta insieme dalla forza del ricatto. Terreno minato quindi.

Questo almeno è ormai pacificamente compreso dalla maggior parte della popolazione oltre che da molti economisti e sociologhi.

Mentre questa guerra al popolo veniva portata avanti in mille e subdoli micro interventi, che col tempo verranno compresi nella loro forza destabilizzante, così che il tessuto sociale si è ovunque degradato, quella che, specie in Italia, ne è uscita distrutta è stata la politica.

Stati mediocremente condotti, asserviti alla finanza, alle lobby, hanno permesso che si stravolgesse la così detta democrazia. Politici non politici, ridotti ad affaristi, senza il senso del bene comune, rapinatori di sostanze , beni e posizioni , hanno chi sa quanto inconsapevolmente,  distrutto le regole del gioco democratico, riducendo la democrazia ad un puro enunciato, apparenza sbrindellata che copre il putridume.

Oramai si è affermata la volontà precisa di accoppare anche il residuo minimale di democrazia vista come un intralcio, ed il Governo attuale, come quello che verrà, sono la dimostrazione di questo apparentemente inarrestabile processo di dissoluzione della società civile come la conoscevamo e come credevamo di aver avviato col lavoro dei nostri predecessori e nostro, per il bene dei nostri figli e delle future generazioni.

L'incisione a carne viva sui più poveri e contro i meno poveri, mentre si presentavano queste cattiverie, con ferocia ed humor, degni dell'antico nazismo, come espressione di equità, ne è la PROVA più evidente.

Quello che hanno fatto alla Grecia , senza necessità vera, visto che per rientrare dai debiti di quella nazione si potevano usare mille altri modi molto meno destabilizzanti  e visto che non si sono volute nemmeno sfiorare le responsabilità delle banche che hanno addirittura scommesso, sapendo di vincere,  contro quelli che avevano  truffato, ci deve far capire con che gente e che potere abbiamo a che fare.

Se in Italia è certo che la crisi rende necessario rivedere i conti e combattere la evasione fiscale, ed esaminiamo in questa ottica le scelte profondamente inique adottate, comprendiamo senza tema di sbagliare quale e quanto iniquo sarà il nuovo corso. Se poi consideriamo come queste scelte di Monti  sono state entusiasticamente accolte dalla eurocrazia, quella che ha condotto la Grecia ad esser percorsa da ronde naziste mentre la popolazione è sull'orlo di una guerra civile e con un debito LIEVITATO tanto che   probabilmente è  ormai non abbattibile, l'allarme deve suonare altissimo.

E il significato delle parole di Assange, non ci deve sfuggire: la nuova guerra dell'Occidente è contro le sue stesse popolazioni. Le ragioni ve le ho accennate, tenetele presenti man mano che i fatti si dispiegheranno  per controllare se e quanto  c'è di vero.

Io credo che , specie in Italia, il fisco usato iniquamente è stato in questo anno di Governo che sta per terminare l'arma finale che verrà presumibilmente affilata dal prossimo.

Perchè si parla di guerra alla evasione e si mazzolano quelli che non sfuggono alle tasse e che se non pagano è perchè non possono. Un inferno fiscale al quale molti nostri politici aderiscono. La lotta alla evasione appare piuttosto come un arraffare alla popolazione ed al ceto medio basso in particolare.

I risultati recessivi  di questa lotta fiscale  distorta ad arte, ed i danni alla economia sono evidenti, ma la volontà di distruzione non si placa . Evidentemente  nel nuovo mondo globalizzato si ritiene  che non ha più nessuna rilevanza l'impoverimento del proprio Paese, della sua popolazione. Un ridimensionamento della massa verso il basso è visto come una OPPORTUNITA' per chi sta in alto: non avranno nessuna pietà quindi, e non solo, sappiatelo voi che state ai limiti mom troppo in alto enon troppo in basso: poi toccherà a voi! Non sono una Cassandra, è nelle cose e se fosse stati meno distratti in questi anni vi sareste resi conto del modus operandi.. non vi salverete nemmeno voi, datevi da fare quindi.

Solo i veri privilegiati possono sfuggire. Per esempio la pazzesca ed assurda IMU, tassa iniqua che colpisce chi ha meno, e tende a deprivare della prima casa i meno abbienti, comporta che chi ha soldi ed ha molte case, le intesta a società di comodo, elude le tasse tranquillamente e legalmente.. questo è il punto, le leggi sono sempre ben studiate, specie quando appaiono assurde e sbagliate. Quindi chi ha potere e beni, ha chi sa quanti modi per eludere e sfuggire. Non fatevi impressionare dalla fuffa mediatica che ci racconta di come sia perseguitato questo o quel ricco.. ci danno cifre di recuperi, ma non ci dicono come hanno poi contrattato e di quanto poco si sono accontentati di recuperare. Figli e figliastri anche nel mondo dello spettacolo e delle grandi Imprese, comunque. Nel frattempo le elites si sono aumentati i privilegi, mentre , con abilità luciferina, ci hanno messo davanti agli occhi sprechi e ruberie da parte della paccottiglia politica della quale non hanno più bisogno e di cui ormai possono liberarsi.

Secondo me , non si tratta di fare polemiche o lamentazioni, abbiamo invece necessità di sapere, capire quale guerra ci stanno portando contro, perchè, da quali interessi è mossa, da chi e cosa viene il pericolo. Non possiamo aspettare oltre.

Leggi anche: http://www.beppegrillo.it/2012/08/assange_e_il_futuro_del_mondo.html

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
  • E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam. Cose del genere verranno cancellate.
  • I commenti verranno approvati dall'Amministratore prima di venire pubblicati.
  • Ricordarsi di inserire il codice numerico nell'apposito box
  • Se il codice è errato riaggiornare la pagina (refresh)
Nome:
Sito web
Titolo:
Commento:

Desidero essere contattato quando vengono pubblicati altri commenti


Riporta quest'articolo sul tuo sito!

  Lascia il primo commento!

Powered by AkoSuite 2007

Condividi con