Il TARLO Le chiavette USB di Putin, una amara scoperta

Scritto da Marista Urru   
martedý 29 ottobre 2013


Impazza un nuovo gioco di società tra i Grandi del mondo, dopo lo psicodramma del telefonino ( uno dei 5 ) della Merkel spiato da i Servizi americani, spunta lo scoop delle chiavette USB distribuite da Putin in occasione del G20 di Settembre... allarmi! Sono risultate abitate da un troian adatto a rubare dati. Insomma, ammettiamolo, il gioco è divertente, si tratta di scoprire chi spia chi. Anche se sembra surreale che solo ora i “Grandi” scoprano che si stanno spiando a vicenda da sempre.

 

Fanno tenerezza, come dei bambinoni: non sapevano e mai avrebbero immaginato che un “amichetto” avrebbe potuto tradirli in questo modo!

E viene obbligo chiederci che Grandi siano i Nuovi Grandi: a cosa credevano servissero i Servizi.. a spiare i conti del salumiere, o gli scontrini del caffè o il letto di Berlusconi?


E da ulteriormente da pensare che i Grandi e la Stampa che gli fa da controcanto siano indignati, che  urlino disperati che non sarebbe educato spiarsi tra amici, NON SI FA.

Ebbene noi Italiani non lo sospettavamo, come sarebbe a dire che si spiano solo i nemici in guerra? Se c'è del vero dobbiamo attenzionarci. Seriamente! Consideriamo  :

  1. Quelli che in Italia spiavano il Berlusca, erano nemici? C'era quindi una guerra in Italia e non lo sapevamo..quanto ci è costata?

  2. E ancora , se noi cittadini Italiani siamo spiati , tenuti d'occhio, ascoltati.. osteggiati in ogni iniziativa, ed anche questo è vero ed appurato, che vuol dire, che siamo nemici di chi ci spia , ci controlla, ci osteggia? Ma cavolo, noi essendo all'oscuro dello stato di guerra, siamo indifesi. Il gioco è truccato e disonesto.  Siamo in guerra e non lo sapevamo, abbiamo il nemico in casa, e non volevamo accorgercene.. ORA LO SAPPIAMO. SAPEVATEVELO! SIAMO IN GUERRA!






Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
  • E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam. Cose del genere verranno cancellate.
  • I commenti verranno approvati dall'Amministratore prima di venire pubblicati.
  • Ricordarsi di inserire il codice numerico nell'apposito box
  • Se il codice è errato riaggiornare la pagina (refresh)
Nome:
Sito web
Titolo:
Commento:

Desidero essere contattato quando vengono pubblicati altri commenti


Riporta quest'articolo sul tuo sito!

  Lascia il primo commento!

Powered by AkoSuite 2007

Condividi con