La cucina risparmiosa

Scritto da Marista Urru   
martedý 03 febbraio 2009

Comincio dagli avanzi di una significativa quantità di riso ,  perché proprio oggi  ho confezionato un tortino gradevole con il riso avanzato ieri.

Ho messo il riso (allo zafferano)  in una terrina, ci ho sbattuto un uovo, aggiunto una manciata di buon grana padano, e  lo ho  diviso in due parti, in una padella antiaderente appena unta con uno scottex  su cui avevo versato qualche goccia di buon olio, ne ho ricavto due tortini.

In una pirofila  leggermente unta  e cosparsa di pangrattato ho messo un tortino di base,  lo ho coperto di fettine di mozzarella, ma avrei potuto usare  sottilette o altro formaggio, avevo del prosciutto cotto ( poco) e lo ho sbriciolato sulla mozzarella, ho coperto con l' altro disco,  ne ho cosparso la superficie di pangrattato misto a grana, ma avrei potuto cosparger prima di  buon sugo in bianco ( carciofi  ) o al pomodoro e poi  col parmigiano o grana , lo ho messo   qualche minuto a gratinare in forno, è buono, si può anche presentare bene contornandolo con rami di prezzemolo , o con funghetti trifolati, o polpetine piccolissime.

Quindi  aben vedere per il mio pranzo, di spesa viva  c'era 1 uovo  che avevo in frigo, due manciate di grana, i1cucchiaino di pangrattato, 2 euro di champignon, 80 cent di   bocconcino, 4 euro circa di macinato , ed abbiamo mangiato una cosa gradevole  e profumatissima, in 4 con meno di 10 euro.

 

Anche la polenta si presta se avanza , la cosa più semplice  per oggi, mettetela afreddare in un piatto e l’indomani avete il modo di tagliarne ottimi mandorlotti da condire e passare al forno.

 


 


Se avanzano verdure

E veniamo al carciofo triste e solo, in questi casi una buona idea è quella di fare lessare qualche patata , sbucciatela , fatela a pezzi, insaporitela con un po di carote  tagliate  piccole, un po’ di porro  o cipolla, quando è ben cotta frullate patate carote e carciofo, con questa crema stemperandola delicatamente con il latte o con brodo vegetale,  ottenute una buona vellutata in cui potete metter crostini al forno o fritti se non state a dieta, ovvio che lo potete fare con qualsiasi verdura di vostro gusto, e se in frogo avete che so 1 zucchina  un po’ di carota , del broccolo o carciofi troppo pochi per tutti, unite, legate con la patata ed il grana.

 


Spinaci, se non sono proprio pochi , fatene uno sformato , è facile  e rende bene

  Ingredienti necessari:
spinaci, 1 uovo, grana grattugiato, noce moscata, latte per la besciamella, pangrattato, se ne avete ci sta benissimo dell'Emmental grattugiato o simile, alcuni  amano metterci pezzetti di pancetta a dadini che avrete prima sbollentato per sgrassarla, poi passato in padella antiaderente per asciugarla, magari con un goccetto di vino

Nella terrina metete gli spinaci tritati e ben asciugati,  sale qb,  besciamella, almeno 5 o 6 cucchaiate di besciamella, grana grattugiato ed Emmental, un uovo, se vi piace  50  gr di ricotta, ma se ne può fare benissimo a meno, mescolate bene e mettete in una pirofila  già pronta unta e sparsa di pangrattato, in forno a 180° per una  quarantina di minuti.

Questo piatto lo potete completare cospargendo la supeficie di  sugo di pomodoro o anche di trifolata di funghi, mettendo torno torno contorno di patate novelle arrosto o comunque delle patate arrosto tagliate a dadi non troppo grossi, in questo caso avete un comodo piatto unico 



 

Se mai aveste da riempirla, usate lo stampo a ciambella

 

Nel buco della ciambella potete mettere quello che avete, oltre alle solite poplpettine, dello spezzatino tagliato piccolissimo e mescolato a dei funghetti o a dei piselli surgelati

Scrivi Commento
  • Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
  • Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
  • E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam. Cose del genere verranno cancellate.
  • I commenti verranno approvati dall'Amministratore prima di venire pubblicati.
  • Ricordarsi di inserire il codice numerico nell'apposito box
  • Se il codice è errato riaggiornare la pagina (refresh)
Nome:
Sito web
Titolo:
Commento:

Desidero essere contattato quando vengono pubblicati altri commenti


Riporta quest'articolo sul tuo sito!

  Commenti (1)
1. Scritto da Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , il 03-01-2010 15:01
Interessante, c'Ŕ sempre da imparare

Powered by AkoSuite 2007

Condividi con