Benvenuto su questo spazio. Molti sono gli argomenti: troverai attualità, schede di giardinaggio, ricette di cucina, articoli sulla natura, parapsicologia, mitologia, favole, poesie, letteratura, la Roma del tempo che fu. Spero che trascorrerai attimi piacevoli e sereni e, se vorrai intervenire o contattarmi, ne sarò felice.

Marista
Siete in: Home
Ricerca personalizzata
Amministrazione
La luce nella fotografia di Elio Scarciglia - tra bianco e silenzio
Scritto da Anna Alessandrino   
mercoledì 16 aprile 2014

 “Come subito lampo che discetti

 li spiriti visivi, si che priva

 da l’atto l’occhio di più forti obbiettivi,

 così mi circonfuse luce viva,

 e lasciommi fasciato di tal velo

 del suo fulgor, che nulla m’appariva.”

(Dante, Par. XXXX, vv. 46-51)” .

 

Rimango affascinata sempre dalle fotografie di Elio. Tutte hanno una storia da raccontare, ogni viso, ogni colore, ogni paesaggio ha qualcosa da dire, ha una emozione da regalare. Questa è la grandezza della sua Arte. Tuttavia, mi hanno molto attratto le fotografie che hanno per tema “Tra bianco e silenzio”.

Quelle porte, quelle case, le pietre che lastricano stradine e gradoni, quei muri, improvvisamente mi sono diventati familiari, pur non avendoli mai visti. È come se lì vi avessi abitato perché la memoria fa strani scherzi e ha sovrapposto a quelle immagini altre lontane, rimaste ben impresse nella mente.

In questi suoi scatti, in cui predomina il bianco, accentuato da una luce magica che forse solo al sud possiamo vantare, mi trovo a sorprendermi di come proprio la luce sappia parlarmi della semplicità di un paesaggio che quasi toglie il respiro, facendolo diventare frammento di un’eternità  in cui suoni e rumori sembrano congelati, tanto che le porte chiuse, le stradine vuote e il cielo grigio che incombe ne danno una dimensione quasi irreale. Eppure la realtà è là, in quei panni stesi ad asciugare, nei fiori sul balcone e proprio nel silenzio, sì, nel silenzio che segue al concitare di voci che già immagino:” Mninn, fuscit’, jinde a cast ca mo’ s’ n’ ven a chiouve – bambini, correte, presto in casa, che tra poco piove. ”

Ed emerge via via   la storia antica di questo bellissimo centro storico ( il paese è Ceglie Messapica) in cui tutti si davano una mano, come quando dovevano imbiancare le case con la calce, per dare più luminosità a quelle viuzze, o per evitare che la peste dilagasse.

Attraverso la luce ogni pietra, ogni porta, ogni squarcio di cielo fermato dallo scatto di Elio Scarciglia si arricchisce di un sapore proprio, di uno strato di bellezza e autenticità che rende ogni fotografia un’opera d’arte perché chi la veda possa essere proiettato col proprio mondo in quel mondo e interagire con esso.

A me è capitato con una in particolare che ho trovato estremamente bella, quella in cui  i raggi del sole sembrano voler indicare un punto, il buio di una finestrella, quasi un pertugio, accentuandone l’importanza e il mistero e permettendo,  in un gioco di luce e penombra, di assaporarne la magia. Così ho immaginato storie, personaggi, vite passate là dietro. E per un attimo ho vissuto con loro, perché incantano le fotografie di Elio ed emozionano. Hanno un’anima che parla e ci parla.

Grazie Elio.

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Le due italie del Ministro Padoan
Scritto da Marista Urru   
venerdì 11 aprile 2014




”Sono molto contento di poter dire che l‘Italia è uno dei sistemi fiscali più sostenibili fra le economie avanzate“
Pier Carlo Padoan, Ministro

Finalmente un Ministro fa una affermazione importantissima dalla quale si evince con tutta chiarezza che è ufficiale:  esistono due Italie, una di poveri disgraziati, autonomi o stipendiati, che danno allo Stato oltre il 70% del loro reddito e tirano l'anima per arrivare alla fatidica fine del mese.. ed una altra di privilegiati, dei quali evidentemente fa parte il Ministro Padoan, che  vive benissimo e paga un carico di tasse sostenibile.


Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Scampoli di Stella: Mille e più mondi
Scritto da Marista Urru   
venerdì 28 marzo 2014




Mille e più mondi

Mille e più mondi ho esplorato,mille e più cammini ho percorso, a fatica. Di ogni mondo ho desiderato qualcosa, d'uno la bellezza, di un altro l'opulenza , qua trovavo la serenità, altrove saggezza, ma non mi sono mai fermata. Ora , smarrita ed angosciata, mi rendo conto di essermi persa da qualche parte, estranea a me stessa, forse ho solo lasciato un pezzetto di me in ogni mondo. Vivere è fatica, ma anche morire non è facile.



Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Austerita utile,domanda al Ministro Padoan
Scritto da Marista Urru   
domenica 23 febbraio 2014

Pa   PADOAN, PD. La sofferenza sta producendo risultati.


Padoan quando era ancora all'OCSE  ha detto che la sempre più diffusa opinione che l’austerità sia stata inutile non è corretta. “Il consolidamento fiscale sta producendo risultati, la sofferenza [pain] sta producendo risultati”, ha detto.

DOMANDINA AL MINISTRO  D'OGGI:
MISTER PADOAN: " DA 1 A 10.. QUANTO HA SOFFERTO LEI? iNTENDO, IN CHE MODO LEI HA CONTRIBUITO A PRODURRE   "  RISULTATI " SOFFRENDO E DIMINUENDO IL SUO PATRIMONIO COME DA DECENNI VIENE IMPOSTO A NOI..FINO AL SUICIDIO DI MOLTI PADRI DI FAMIGLIA?

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
FESTIVAL di Sanremo il tempo si è fermato. No è l'Italia che è ferma!
Scritto da Marista Urru   
mercoledì 19 febbraio 2014

Foto

FOTO: melty.it

Non ho visto il festival, non lo vedo da decenni, mi ha sempre annoiato, ne seguo se mai e se capita, la cronaca. Leggo stamattina del trionfo della Carra'.. anni 71, resto basita...ancora la Carra?Davvero non abbiamo nessun emergente? davvero il massimo della bellezza deve venire dalla Francia : Letizia Casta.. di certo una bella donna di circa 40 anni, mezza età portata benissimo , si vabbè..ma in sostanza? E poi' cosa altro ci offre il festival oltre il passatempo di verificare i segni dell' età sulle bellezze del tempo che fu?

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Danimarca zoo fa ammazzare giovane giraffa : non razionale farla diventare adulta
Scritto da Marista Urru   
domenica 09 febbraio 2014

La giraffa Marius e' stata uccisa
lo Zoo di Copenaghen ha deciso di fare ammazzare con un bel colpo di pistola una giovane giraffa sanissima, Marius, per un motivo semplice e “razionale”: lo Zoo è sovraffollato (ANSA) ,  era davvero poco utile fare diventare adulta la povera bestia...Un bel colpo di pistola ed una bestiola in meno da accudire,una bocca in meno da sfamare, e cibo per gatti gratis..non solo, la autopsia della povera bestia è stata eseguita davanti ai visitatori dello Zoo. Viene da chiedersi se gli hanno fatto pagare un biglietto supplementare per “lo spettacolo”, comunque dopo la autopsia l'hanno macellata per farne cibo per i gatti.

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
Oggi giorno della Shoah ma dove è l'errore che si ripete ?
Scritto da Marista Urru   
lunedì 27 gennaio 2014




Oggi è il 27 gennaio e si commemora il giorno in cui i soldati dell’Armata Rossa raggiunsero e liberarono i sopravvissuti del campo di sterminio di Auschwitz nel 1945. Da allora questo giorno è conosciuto anche come “Giorno della memoria” e la sua commemorazione ufficiale nel nostro Paese ha avuto, fin da subito, lo scopo di non far dimenticare alle nuove generazioni quanto gli uomini possano essere crudeli e spietati, per futili motivi, nei confronti dei loro stessi simili, e quanta sofferenza e quanto dolore possono nascere da una visione immorale e distorta della realtà.

Col tempo il Giorno della Memoria è divenuto un modo per ricordare non solo le sofferenze patite dai prigionieri dei nazisti, ma anche da tutte le vittime di tutti gli altri eccidi di massa perpetrati ai danni di minoranze etniche, religiose e politiche.

Lascia il primo commento! | Riporta quest'articolo sul tuo sito!

Leggi tutto...
Condividi con
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 11 di 1842
Libri da non perdere
Diretta Radio Radicale

Dirette Radio RadicaleVisita il sito di Radio Radicale - dirette
I contenuti di Radio Radicale sono distribuiti con licenza CC BY 2.5 it



 
Downloads
Scopri chi scrive questo sito
marista-urru-2.jpg   Chi è Marista Urru? Leggi qui
mariella.jpg   Chi è Mariella? Leggi qui
franco-parpaiola.jpg   Chi è Franco Parpaiola? Leggi qui
anna-alessandrino-dettaglio.jpg   Chi è Anna Alessandrino? Leggi qui
Leggi le Norme sulla Privacy di questo sito web.
     
 
 
     
 
 


Segnalato su:
 
     
il Taggatore  
     
Viadeo  
Social Network
Visita il mio profilo su
facebook.jpg
youtube_logo.jpg
twitter-logo.jpg
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.